16 Novembre 2018
[]

percorso: Home

Chi siamo

La Pubblica Assistenza è un´associazione O.N.L.U.S. (senza scopi lucrativi), formata da volontari, dipendenti, soci e collaboratori. La nostra Associazione è coordinata - come molte altre Pubbliche Assistenze - dall´A.N.P.A.S. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze).

L´idea di creare un punto di incontro e dare un aiuto concreto al nostro territorio (questa la nostra missione), nasce nel 1972 da Luciano Battaglioli, Adrio Puccini, Russo Parenti e Franco Pancanti.

La nascita della nostra Associazione è stato il primo atto affinché nella zona del Valdarno Inferiore nascessero e si diffondessero tutte le altre associazioni.

La solidarietà nel farsi carico dei bisogni degli altri, l´universalità nel dare aiuto a tutti e la mutualità a tutela dei nostri volontari sono le basi su cui poggia dal 1974, con il primo Presidente Franco Pancanti, la nostra Pubblica Assistenza di Santa Croce sull´Arno, che allora aveva sede in Piazza Matteotti n.8, nello stesso edificio che attualmente ospita la Biblioteca Comunale.

La Pubblica Assistenza non è stata creata solo per dare un aiuto concreto a coloro che ne avevano e che tuttora ne hanno bisogno sul piano sanitario, ma è stata creata anche per rispondere al bisogno manifestato dai cittadini di poter offrire, volontariamente, il proprio contributo al miglioramento della vita sociale.

La nostra Associazione, oltre a essere basata su un´idea che rappresenta una missione, è retta da tre pilastri fondamentali:
  • La solidarietà etica e sociale (dare un aiuto concreto a tutti coloro che lo richiedono senza distinzione di razza, sesso o gruppo sociale);
  • Le finalità democratiche (garantire libertà di pensiero e opinione nella gestione degli aiuti di cui la società necessita, nel creare ambienti e mezzi idonei a portare avanti la nostra missione e nel promuovere la tutela e la prevenzione della salute di ogni cittadino);
  • La promozione di obbiettivi (finalizzare le nostre azioni alla progettazione e alla creazione di attività destinate alla prevenzione e all´assistenza sociale, all´abbattimento delle barriere sociali che creano discriminazioni, alla creazione di mezzi e corsi di formazione per la tutela dell´ambiente per lo sviluppo e il rafforzamento del "senso di appartenenza" a una comunità e per l´organizzazione e l´incremento della raccolta di fondi).
Breve storia
1860
Nascono le Pubbliche Assistenze come laiche e libere associazioni di volontariato. Dal Piemonte alla Sicilia le Pubbliche Assistenze non fanno distinzione di servizi fra nobili, borghesi e poveri, servono chiunque esprima un bisogno, non pongono condizioni all´aiuto prestato e sono aperte a chiunque voglia prendervi parte
1930
Il fascismo trasferisce alla Croce Rossa Italiana tute le competenze relative al soccorso e scioglie tutte le pubbliche assistenze.
1972
Il sindaco Adrio Puccini, considerata la carenza del trasporto sanitario nella zona del Valdarno Inferiore, da il compito ad alcuni cittadini (Luciano Battaglioli, Floriano Bachini e Franco Pancanti) di riformare la Pubblica Assistenza.
1974
Viene rifondata la Pubblica Assistenza col nome di "Pubblica Assistenza Comprensorio del Cuoio e della Calzatura", con sede nell´ex palazzo comunale in Piazza Matteotti, sede oggi della biblioteca. Inizia a operare nei comuni di Santa Croce sull´Arno, Fucecchio, Castelfranco di Sotto, Montopoli Valdarno, Santa Maria a Monte e San Miniato.
1975
Con una sottoscrizione dei cittadini viene acquistata una nuova ambulanza (inizialmente l´associazione si era servita di un mezzo inoperoso giacente presso il comune di Montopoli Valdarno e di un´ambulanza donata dalla Pubblica Assistenza di Pisa).
1979
Si svolge il primo raduno nazionale a Genova Quinto e la Pubblica Assistenza di Santa Croce sull´Arno non fa mancare la sua presenza con un nutrito numero di volontari. Nasce il servizio SPAMU (Servizio Pubblica Assistenza Medico Urgenze) cambiando la filosofia di intervento del primo soccorso. Il medico a bordo permette di prestare le prime cure direttamente sul posto e di stabilizzare il paziente prima del suo ricovero ospedaliero. La Pubblica Assistenza di Santa Croce sull´Arno è la seconda associazione in Toscana che organizza il servizio SPAMU.
1980
Il terribile terremoto in Irpinia coinvolge un gran numero di volontari dell´associazione. Si prende coscienza, in quel terribile evento, che oltre al capitale umano c´era bisogno di dotarsi anche di strutture, così viene allestito un mezzo che poteva essere considerato una piccola sala operatoria mobile.
1983
Vengono acquistati mezzi per la Protezione Civile e per l´Antincendio boschivo.
1986
La sede dell´associazione viene spostata in via Amendola, accanto alla chiesa parrocchiale di Sant´Andrea.
1987
Sotto la guida di Franco Pancanti, primo presidente dell´associazione viene fondato il gruppo "donatori di sangue" che dieci anni dopo diverrà AVIS.
2008
Viene inaugurata la nuova sede dell´associazione in largo Bonetti a Santa Croce sull´Arno.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata